6^ TAPPA - ANNULLAMENTO DATA 26 MARZO - ARES TEAM & RAIDERS VERONA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

6^ TAPPA - ANNULLAMENTO DATA 26 MARZO - ARES TEAM & RAIDERS VERONA

Messaggio  franz il Mer Mar 08, 2017 11:37 pm

In merito alla 6^ tappa di campionato, organizzata dall'Ares Team di Legnago e dai Raiders Verona e fissata inizialmente per il 26 marzo, mi spiace comunicare che per motivi "tecnici" è stata annullata e posticipata al mese di maggio, in data precisa ancora da definire.

Purtroppo per il 26 non ci sarebbero stati arbitri in numero sufficiente per consentire lo svolgimento della gara e a questo si è aggiunto il problema costituito dal fatto che dopo il mese di marzo non ci sarà più la disponibilità del campo dove avrebbe dovuto tenersi la tappa.

Sentito anche il Presidente del Comitato a vagliate tutte le possibili alternative, è stato quindi deciso di prendere tale inevitabile provvedimento.

Ci siamo già attivati per trovare delle possibili soluzioni in tempo utile.

Franz
avatar
franz

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 06.03.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 6^ TAPPA - ANNULLAMENTO DATA 26 MARZO - ARES TEAM & RAIDERS VERONA

Messaggio  Andrea Chiarani il Gio Mar 09, 2017 10:26 am

Grazie dell'avviso, nessun problema attendiamo la data.
avatar
Andrea Chiarani

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 07.03.16
Età : 28

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Il Direttivo Co.Re.Vet

Messaggio  Hope/MAX-TEN il Mar Mar 14, 2017 4:04 am

Buonasera a tutti,
È sempre spiacevole dover rinunciare ad un impegno programmato ma questo fa parte del gioco. L'imprevisto va sempre messo in preventivo e può succedere che si debba rinviare un evento a causa della mancata concessione di permessi che erano stati promessi, la revoca di permessi acquisiti da anni e consolidati, problemi capitati alle teste dell'organizzazione o altre ragioni indipendenti dalla volontà degli attori.

Il Direttivo Co.Re.Vet ha accettato il rinvio della tappa nonostante la causa, in questo caso, sia stata la poca lungimiranza a prepararsi per tempo. Non è la prima volta infatti, anzi capita in quasi tutte le tappe, che si debbano chiedere arbitri in prestito per poter mettere in campo il torneo. Credo però sia la prima volta che i club organizzatori non abbiano neanche un solo arbitro all'attivo e pertanto che il torneo possa stare in piedi solo convocando arbitri esterni in prestito.

Caso vuole che, questo stesso weekend avvengano contemporaneamente le tappe in Lombardia, Liguria, Toscana ed Emilia e che non vi fosse un solo arbitro disponibile nel raggio di 400 kilometri. Alcuni nostri ragazzi dello staff arbitrale Co.Re.Vet, che hanno già dato molto sacrificandosi per tutto il 2017, hanno dato la disponibilità ma non sarebbe stato sufficiente. Ultima spiaggia sarebbe stata quella di far rinunciare ad alcuni atleti del team in interdizione la partecipazione in gara per farli arbitrare. In qualche modo forse avremmo potuto trovare il team arbitrale necessario. Il Direttivo non se l'è sentita.

Non se l'è sentita per più ragioni, connesse tra loro:

1) Sono stati organizzati 2 corsi negli ultimi 3 mesi, questi erano finalizzati proprio a formare lo staff arbitrale che sarebbe servito per le ultime due tappe. Entrambi i corsi sono stati annullati per mancanza di iscritti. Il fatto che non ci sia stata neanche la volontà da parte degli organizzatori di provare a formare il proprio staff arbitrale è quello che, all'inizio di questo messaggio, mi ha fatto dire che si è notata poca lungimiranza nella gestione della situazione.

2) In seguito a questo scarso interesse formativo il Direttivo avrebbe potuto forzare una soluzione, colmando questo buco solo con forze esterne ma questo avrebbe creato un precedente inaccettabile. Cosa avrebbe impedito alle altre asd, in futuro, di aspettarsi che la soluzione ad ogni problema arbitrale sarebbe ancora arrivata dall'esterno? E se poi non si fosse riusciti a sopperire di chi sarebbe stata la responsabilità, dell'organizzazione impreparata o di un Direttivo non abbastanza presente? No, ad ognuno le sie responsabilità.

Il Direttivo Co.Re.Vet è presente e pronto ad aiutare dove ce ne sia necessità. Aiutare, non sostituire.

Abbiamo massima fiducia che le associaziini organizzatrici della sesta ed ultima tappa sapranno risolvere il problema e trovarci una nuova data quanto prima. Nel frattempo è diventato per noi doveroso lavorare per arrivare ad una soluzione sulla questione arbitri.

Ogni associazione che voglia partecipare al campionato deve diventare autosufficiente in termini di staff arbitrale e non si può continuare a pensare di colmare le carenze con personale esterno. La convocazione di arbitri esterni deve diventare l'ecceziome, non più essere la regola.

In merito a questo il Direttivo ha trovato forse una soluzione, equilibrata e gestibile per tutti, affinché non persista il problema.

Nei prossimi giorni apriremo una discussione con un sondaggio, vi spiegheremo come abbiamo pensato di affrontare questa emergenza e vi chiederemo di votare per approvare o meno questa nuova voce di regolamento.

Certi che siate sensibili all'argomento, faremo quanto meglio potremo per aiutarvi, aiutarci, a perfezionare sempre più questa splendida collaborazione che è ormai consolidata tra le associazioni del Co.Re.Vet

Buon lavoro per nuovi campo e data di questa sesta tappa agli organizzatori.
Saluti

Il Segretario Luca "Hope" Pandini
Per IL DIRETTIVO CO.RE.VET.

Hope/MAX-TEN

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 12.02.14

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 6^ TAPPA - ANNULLAMENTO DATA 26 MARZO - ARES TEAM & RAIDERS VERONA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum